Ho iniziato a far grafica 30 anni fa. Incidere il linoleum con una sgorbia č divenuto immediatamente per me un mezzo naturale di espressione artistica. Gli effetti monocromatici di una linoleografia erano affascinanti, cosė decisi di sposare questa tecnica per il resto della mia vita. Poi mi persi nella ricerca dell'equilibrio tra il bianco e il nero, o per meglio dire, tra i pieni ed i vuoti dell'incisione. Fui salvato dal mio attuale "maestro", lo scultore del gruppo, con il quale abbiamo gettato le basi per la costituzione del "G4". Grazie a lui ed agli altri due artisti ed amici, ho imparato l'uso del colore e questo mi ha consentito di rinvigorire una vecchia tecnica con una nuova vita, cercare un nuovo equilibrio cromatico e pittorico ed infine "disegnare con la sgorbia e dipingere con il linoleum".

 

La continua ricerca delle forme e dei colori mi ha portato a sviluppare composizioni pių pittoriche, dove unisco tecniche diverse. La filosofia dei pieni e dei vuoti ha finalmente preso corpo in una nuova espressione. 

Carnevale a Venezia cm 40x30

Il gabbiano, cm 50x40

 

 

 

Chiudi

 

Se volete vedere gli ultimi lavori eseguiti con linoleografia e tecniche miste, restate qui, anzi fate click sulle ali azzurre del gabbiano

Per vedere la mia galleria di incisioni  vogliate visitare il Sito G4